NAP ATELIER FOR MARTINO MIDALI PRESENTA “COPYRIGHT RIGA”

NAP ATELIER FOR MARTINO MIDALI PRESENTA “COPYRIGHT RIGA”. UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE DURANTE IL SALONE DEL MOBILE DI MILANO

09 APRILE 2024

Il designer ha voluto un’installazione dal 14 al 21 aprile 2024 presso la sua boutique via Mercato, 6 Milano. Per l’occasione un cocktail party il 16 aprile. Special project la shopping bag Copyright Riga il cui ricavato sarà in parte devoluto a SVS Donna Aiuta Donna

L’ELEMENTO GRAFICO DELLE RIGHE DANNO LO SPUNTO AD UN EVENTO FIRMATO DA MARTINO MIDALI E NAP ATELIER


Stripes. Rayures. Righe. Tanti nomi diversi per un unico elemento grafico, poliedrico ed essenziale, capace di unire il mondo del design e quello della moda all’insegna di un iconico senso di movimento e di fluidità che diventa stile.

Quello riconoscibile di Martino Midali, che ha fatto sua l’essenza primaria della riga rendendola un elemento imprescindibile della sua iconografia, accanto a quello di Nap Atelier, la cui filosofia è da sempre mirata a rompere gli schemi classici dell’arredamento con la complicità di pattern rigati mixati in maniera inedita.

Il dialogo tra i due codici estetici ha dato vita a Copyright Riga, un’installazione ospitata nelle vetrine della boutique di Martino Midali in via Mercato 6 in occasione della settimana della Design Week, in programma dal 14 al 21 aprile a Milano. Un evento pensato per esplorare l’intersezione tra la moda e il design utilizzando come elemento centrale le righe per metterne in luce la versatilità e la capacità di trasformare tanto gli abiti quanto gli ambienti in opere d’arte dinamiche.

La riga è la misura esatta dello stile di Martino Midali che ne ha fatto una protagonista chiave delle sue collezioni sviscerandone la capacità di donare movimento. Eclettica e irriverente, la sua stessa natura ha permesso a Nap Atelier di metterla al centro di una serie di complementi di arredo- consolle, tavoli e tavolini- e di oggetti di design rigati a intreccio e realizzati hand made – lampade, cuscini, tessuti, accessori per la casa- in dialogo con le creazioni femminili del brand. Il tutto in un binomio altrettanto emblematico, il bianco e il nero, che ha creato un ambiente di forte impatto, eterogeneo e bohemien, all’insegna della riga riletta in maniera innovativa e moderna e perfetta in ogni sua declinazione.

“Le righe sono un potente strumento di espressione che può trasformare gli spazi e gli abiti in opere d’arte dinamiche e significative: la loro versatilità e il loro impatto visivo le rendono affascinanti da esplorare nell’ambito della Design Week per un’esperienza estetica straordinaria che unisce moda e design” hanno dichiarato Martino Midali e Stefania Passera a margine della partnership.

A corollario della collaborazione è stata creata una speciale shopping bag customizzata Copyright Riga, la cui parte del ricavato andrà a supportare le attività di SVS Donna Aiuta Donna (SVS DAD) centro antiviolenza che aiuta e sostiene le donne a uscire dalla violenza.

SVS DAD fa parte della Rete Antiviolenza del Comune di Milano per prevenire e contrastare la violenza contro le donne. Offre alle vittime ascolto, accoglienza, consulenza e assistenza legale, orientamento lavorativo, supporto psicologico. Si occupa inoltre di formazione, informazione e sensibilizzazione per la prevenzione del fenomeno. La presidente di SVS DAD è Alessandra Kustermann, che ha creato il primo centro antiviolenza pubblico in Italia, aperto nel 1996 presso la Clinica Mangiagalli del Policlinico di Milano.